Skip to content
4 aprile , 2007 / Flax

Coast to Coast

Avrete capito, anche da quel poco che ho scritto, che adoro Ubuntu ma vi siete mai chiesti perchè non mi piace winzozz? Beh al dir la verità neanche io ho avuto modo di rifletterci approfonditamente e ora è decisamente il momento di farlo! Innanzitutto vi voglio spiegare perchè sono passato a Ubuntu abbandonando il sistema operativo più gettonato del Mondo (e probabilmente anche dei pianeti di un’altro sistema solare): il mio passaggio al mondo Linux è stata una cosa abbastanza improvvisa, ero già interessato al mondo open source da un po’ ma non avevo assolutamente esperienza con un sistema operativo che non fosse M$ (avevo tenuto per un po Mandrake in dual boot, ma niente di che…non avevo nemmeno internet).
Poi un bel giorno successe una cosa inspiegabile ho preso un virus (questa è stata la prima spiegazione che mi sono dato)! Non molto inspiegabile vi starete chiedendo tutti, e invece è proprio inspiegabile dato che usavo il computer per il solitario e la connessione internet (56 kb/s) era destinata solo a mio padre che la usava per lavoro (qui ho capito che un virus non poteva essere e voleva dire che era stato quello sporcaccione di Bill ad aver combinato qualche casino con i file di sistema). Fatto sta che mi dico e vabbè tanto è M$, l’ho pagato, mo lo reinstallo e mi funziona… Ha funzionato un mese dopo di che ho avuto la pessima (anzi l’ottima dato che poi sono passato a vita migliore) idea di collegare il mio computer a internet; morto di nuovo! A quel punto mi sono andato a ripescare i CD di Mandrake che avevo lasciato la da qualche parte nella mia stanza e l’ho installato (è stato stupendo quando mi ha chiesto se ero favorevole alla formattazzione ho schiacciato nove volte invio) e ho installato il mio nuovo sistema operativo. Così mi sono addentrato al mondo Linux, così ho iniziato a provare per mesi e mesi mille distribuzioni, piallando ogni volta il computer in modo da non fare casini (mente malata che avevo non mi sono fatto neanche na partizione per tenere i documenti). Fu così che approdai ad Ubuntu Dapper e da lì tutto liscio come l’olio! Un consiglio che do a tutti quelli che usano ancora il sistema operativo di zio Bill è solo quello di provare qualcos’altro, un po’ come la Becks: “Live or exist you have the key”. L’uomo nasce libero (evidentemente qualcuno lassù usa il pinguino), perchè farsi fregare dal proprietario? Scaricate un bel live cd (se è solo per provare se vi piace prendete la knoppix, se è per tenerlo in dual-boot consiglio ubuntu) e vedete cosa ha da offrire (ricordo a tal proposito che tutti i programmi M$ hanno un sostituto opensource) e se vi ispira magari installatelo, anche senza eliminare winzozz, in modo da poter fare un paragone. Quello del pinguino è il più grande progetto di collaborazione umana, entra a farne parte anche te.

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. Federico Ruggi / Apr 4 2007 11:35 am

    Ciao Flax, ti ho inviato una email in risposta alla tua richiesta 🙂

    P.S.: bel sito 😀

  2. Flax / Apr 4 2007 4:15 pm

    Grazie mille Federico ho letto la tua mail e ti ringrazio per la tua collaborazione sarei felice di vederti bazzicare qui intorno ogni tanto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: